Il CRCS "sbarca" in Normandia

Image Copyright: Washington Post

6 Giugno 1944 è l’alba davanti alle spiagge della Cote de Nacre in Normandia, precedute da un’imponente bombardamento aeronavale e dall’arrivo notturno delle prime truppe aviotrasportate, le fanterie sbarcano sulle spiagge della penisola del Cotentin. Duecentomila uomini previsti nel teatro delle operazioni con un rapporto di tre a uno a favore degli alleati, dai quindicimila ai ventimila tra morti, feriti e dispersi nel conteggio totale. Nomi come CaenCarentan Saint-Lo e Bayeux e delle spiagge UtahOmahaSwordJuno Gold richiamano alla memoria degli appassionati di storia militare, di cinema, modellismo o come noi, collezionisti di mezzi militari, il fragore della battaglia le urla dei soldati ed il famoso click-clack usato dalle truppe aviotrasportate per riconoscere nella notte “amici e nemici” . Quei luoghi ora sono avvolti nel silenzio del ricordo rotto dal soffio del vento e dalla risacca del mare meta di “pellegrinaggio” di chi non ha dimenticato il sacrificio di quegli uomini. A 75 anni da quello che fu uno degli sbarchi anfibi più imponenti mai realizzati ed in concomitanza con gli importanti festeggiamenti previsti, anche noi di CRCS non potevamo non fare di questo importante evento l’appuntamento culmine di quest’anno. La nostra presenza alle manifestazioni che graviteranno intorno al 6 Giugno impegneranno l’associazione con numeri importanti, oltre 50 partecipanti, 3 pulmini noleggiati per gli spostamenti, 2 bisarche che trasporteranno i mezzi in Normandia ed un nutrito gruppo di “coraggiosi” che effettueranno tutto il viaggio di avvicinamento a bordo dei loro mezzi d’epoca. Parteciperemo alle cerimonie solenni in ricordo dello sbarco ma anche a momenti rievocativi con lo scopo di far conoscere la storia di quello che fu un punto di svolta che portò alla fine dell’ultimo conflitto mondiale. 
In questo periodo che ci separa dal grande evento avremo modo di farvi conoscere i mezzi che parteciperanno al D-Day. Seguiteci!

 

2 Responses

  1. wow non vediamo l’ora di esserci,con CRCS,grazie a VOI

  2. Ciao a tutti!
    Anche io insieme a mio figlio di 12 anni grande amante della storia della ww2, andremo in Normandia quest anno, sarà x noi il sencondo anno. Fateci sapere dove sarete che vi raggiungiamo . Vestiremo sia lui che io divise dell epoca . Noi siamo in provincia di Torino, esattamente a Bardonecchia dove passerete sicuramente con i vostri mezzi per prendere il tunnel del Frejus .

Rispondi a Andy Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.